Bardolino

Gen.Dozier a Verona 37 anni da rapimento

E' tornato oggi a Verona il generale statunitense James Lee Dozier, che nel dicembre 1981 fu rapito a Verona dalle Brigate Rosse e venne liberato dai Nocs a Padova dopo 42 giorni di sequestro, ed è stato ricevuto dal sindaco, Federico Sboarina. Il generale della Nato era tornato altre volte a Verona, ma non si era mai recato in Municipio per incontrare il primo cittadino, come è successo oggi, dopo quasi 40 anni da quando ha lasciato l'Italia per tornare negli Stati Uniti. "Attendevo questo momento da molto tempo - ha detto Dozier -. Incontrare e ringraziare personalmente il sindaco di Verona per me significa ringraziare tutta la città, tutti i cittadini che in quei drammatici giorni sono rimasti vicini alla mia famiglia e che hanno dimostrato grande solidarietà anche dopo la mia liberazione. La visita di oggi ha per me un significato davvero speciale, spero che la gratitudine che provo nei confronti della città venga davvero percepita" ha concluso. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie